Matteu Bellu - Alzami la Radio (Súbeme la Radio- Versione Italiana) lyrics request

  • Artist: Matteu Bellu
  • Song: Alzami la Radio (Súbeme la Radio- Versione Italiana)
  • Language: Italian
Comments
Stefano8    Fri, 08/12/2017 - 16:58

Alcune parti cantate dalla seconda voce non sono chiare, all'inizio e alla fine della canzone.
Per il resto, ecco:

=================================

Porta l’alcool. (con due beat sulla traccia)

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

E non m’importa niente,
né il giorno né l’ora.
Sì, è vero, ho perso tutto,
mi hai lasciato nell’ombra.
E giuro che ti penso,
ma col miglior intento.
Il tempo passa lento
e io sto morendo.

Se arriva la notte e non mi rispondi,
io ti aspetto sempre fuori dalla tua porta.
Ancora passo troppe notti insonni,
le passo cantando sotto la luna piena.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

Fuggendo dal passato,
ormai ogni mattina,
giuro non trovo il modo
di scordare la nostra storia.
E dirle addio bevendo,
mentre sto respirando,
io sto solo chiedendo:
riempi questo silenzio.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

E vago pazzo e disperato in cerca del tuo amor,
non merito la solitudine, sai, muoio;
nena, ti dico: torna da me.
Se tu mi chiami, giuro che balleremo.

Voglio vederti,
non ce la faccio.
Voglio calore,
una volta ancora un tuo abbraccio.
Non ce la faccio più, sai, voglio vederti.

Io non ti mento,
anzi ancora ci spero.
Lo sai bene che ti amo,
non posso vivere senza te.

Io non ti mento,
anzi ancora ci spero.
Lo sai bene che ti amo,
non posso vivere senza te.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

Alza il volume della radio, è la mia canzone,
senti il basso che sta salendo.
Porta l’alcool che uccide il dolore,
poi ci uniremo alla luna e al sole.

Alza il volume della radio. (è il reggaeton cagliaritano)
Porta l’alcool. (con due beat sulla traccia)