Metà (Metade)

Italian translation

Metà

Che l’impeto della paura che m’angustia
Non mi vieti di vedere ciò cui aspiro
 
Che la morte di tutto ciò in cui credo
Non mi tappi le orecchie e la bocca
Perché metà di me è quel che grido
Ma l’altra metà è silenzio.
 
Che la musica che sento da lontano
Sia bella anche se colma di tristezza
Che la donna che amo sia per sempre amata
Anche se mi sarà distante
Perché metà di me è partenza
Ma l’altra metà è rimpianto
 
Che le parole che pronuncio
Non siano intese come preghiera né ripetute con fervore
Ma solo rispettate
Come l’unica cosa che resta a un uomo inondato di sentimento
Perché metà di me è ciò che ascolto
Ma l’altra metà è ciò che taccio.
 
Che questa mia voglia di andar via
Si trasformi nella calma e nella pace che merito
Che la tensione che mi corrode dentro
Un giorno sia ricompensata
Perché metà di me è ciò che penso
Ma l’altra metà... un vulcano.
 
Che la paura della solitudine sparisca, e che la convivenza con me stesso
diventi almeno sopportabile.
 
Che lo specchio rifletta sul mio volto un dolce sorriso
Che ricordo d’aver fatto da bambino
Perché metà di me è il ricordo di ciò che fui
L’altra metà... non so.
 
Che non occorra nient’altro che una semplice gioia
Per far acquietare il mio spirito
E che il tuo silenzio mi parli ogni volta di più
Perché metà di me è conforto
Ma l’altra metà è stanchezza.
 
Che l'arte ci suggerisca una risposta
Che lei stessa tuttavia non conosce
E che nessuno tenti di complicarla
Perché ci vuole semplicità per farla sbocciare
Perché metà di me è platea
E l’altra metà è canzone.
 
E che la mia follia sia perdonata
perché metà di me è amore
 
e l’altra metà… pure.
 
Submitted by Manuela Colombo on Sun, 07/05/2017 - 19:46
Author's comments:

Somente somos completos no amor.
A letra da música de Oswaldo Montenegro é
brilhante, traduz nossa dualidade na existência.

More translations of "Metade"
Portuguese → Italian - Manuela Colombo
Comments