Le Mani Del Gioiellere

Angol

The Jeweller's Hands

Fiendish wonder in the carnival's wake
Dull caresses once again irritate
Tread softly stranger
Move over toward the danger that you seek

You think excitement has receded then the mirror distracts
The logic of the trance quickly reaches and grasps
Handsome and faceless and weightless your imagination runs

And now it's no ones fault but yours, at the foot of the house of cards
You thought you'd never get obsessed
You thought the wolves would be impressed
And you're a sinking stone
But you know what it's like to hold the jeweller's hands
That procession of pioneers all drowned

In the moonlight they're more thrilling those things that he knows
As he leads you through the grinning bubble blowers in the snow
Watching his exit was like falling off the ferry in the night

The inevitables gather to push you around
Any other voice makes such a punishing sound
It became laughter's assassin shortly after he showed you what it was

And now it's no ones fault but yours, at the foot of the house of cards
You thought you'd never get obsessed
You thought the wolves would be impressed
And you're a sinking stone,
But you know what it's like to hold the jewellers hands
That procession of pioneers all drowned

If you've a lesson to teach me I'm listening, ready to learn
There's no one here to police me I'm sinking in until the return
If you've a lesson to teach please don't deviate, don't be afraid,
Without the last corner piece I can't calibrate, let's get it engraved.

Videó megtekintése
Try to align
Olasz

Le Mani Del Gioiellere

Meraviglia diabolica nella vigilia di carnevale,
Carezze intorpidite irritano ancora una volta.
Calpesta gentilmente l'estraneo,
Muoviti verso il pericolo che cerchi.

Pensi che l'eccitazione sia receduta,
Poi lo specchio distrae
La logica del trasferimento, raggiunge e ansima,
La tua affascinante immaginazione vaga,
Senza un viso e senza peso.

E adesso la colpa è solo tua,
Ai piedi del castello di carte.
Pensavi che non saresti mai diventata ossessionata,
Pensavi che i lupi si sarebbero fatti impressionare.
E sei una pietra che affonda
Ma sai come ci si sente a dare la mano al gioielliere.
Quella processione di pionieri sta annegando.

Alla luce della luna sono più emozionanti,
Quelle cose che lui sa.
Mentre ti conduce attraverso i sogghignanti ventilatori nella neve,
Guardare la sua uscita è come cadere dal traghetto di notte.

Inevitabili si radunano per fare i prepotenti con te,
Qualsiasi vecchia voce ha un suono così punitivo.
Divenne l'assassino della risata poco dopo averti mostrato che cosa fosse.

E adesso la colpa è solo tua,
Ai piedi del castello di carte.
Pensavi che non saresti mai diventata ossessa,
Pensavi che i lupi si sarebbero fatti impressionare.
E sei una pietra che affonda
Ma sai come ci si sente a dare la mano al gioielliere.
Quella processione di pionieri sta annegando.

Se hai una lezione da insegnarmi, ti sto ascoltando, pronto a imparare.
Qua non c'è nessuno che mi sorveglia, sprofonderò finché non sarai tornata.
Se hai una lezione da insegnarmi, non divagare, non avere paura.
Senza l'ultimo pezzo non riesco a calibrare la cosa, incidiamolo.

Kűldve: Ghosts with just voices_ Szombat, 05/05/2012 - 18:11
thanked 3 times
Guests thanked 3 times
0
Értékelésed: Nincs
More translations of "The Jeweller's Hands"
Angol → Olasz - Ghosts with just voices_
0
Hozzászólások