Caruso

Italiană

Caruso

 

Qui dove il mare luccica
E tira forte il vento
Sulla vecchia terrazza
Davanti al golfo di Surriento

Un uomo abbraccia una ragazza
Dopo che aveva pianto
Poi si schiarisce la voce
E ricomincia il canto

Te voglio bene assai
Ma tanto, tanto bene sai...
È una catena ormai
Che scioglie il sangue dint'e vene sai...

Vide le luci in mezzo al mare
Pensò alle notti là in America
Ma erano solo le lampare
E la bianca scia di un'elica

Sentì il dolore nella musica
E si alzò dal pianoforte
Ma quando vide la luna uscire da una nuvola
Gli sembrò più dolce anche la morte

Guardò negli occhi la ragazza
Quegli occhi verdi come il mare
Poi all'improvviso uscì una lacrima
E lui credette di affogare

Te voglio bene assai
Ma tanto, tanto bene sai...
È una catena ormai
Che scioglie il sangue dint'e vene sai...

Potenza della lirica
Dove ogni dramma è un falso
Che con un po' di trucco e con la mimica
Puoi diventare un altro

Ma due occhi che ti guardano
Così vicini e veri
Ti fan scordare le parole
Confondono i pensieri

Così diventa tutto piccolo
Anche le notti là in America
Ti volti e vedi la tua vita
Come la bianca scia di un'elica

Ma sì, è la vita che finisce
Ma lui non ci pensò poi tanto
Anzi, si sentiva già felice
E ricominciò il suo canto

Te voglio bene assai
Ma tanto, tanto bene sai...
È una catena ormai
Che scioglie il sangue dint'e vene sai...

Te voglio bene assai
Ma tanto, tanto bene sai...
È una catena ormai
Che scioglie il sangue dint'e vene sai...

See video
Try to align
Croată

Caruso

Versiuni: #1#2

Ovde gde se more sjaji
i vetar jako duva
na jednoj staroj terasi
ispred uvale Sorento

Jedan covjek grli devojku
nakon sto je plakala
da razbistri glas
da ponovo pjeva

Volim te puno
toliko toliko puno da
to je za mene vec lanac
koji stvarno otapa
krv u zilama...

Video je svetla na sred
mora
mislio je na noci tamo u
Americi
ali to su bili samo odrazi
i bjeli trag elike

Osetih bol muzike
ustao je od klavira
ali kada je video mjesec
da izlazi iza oblaka
i smrt mu se cinila sladjom...

Pogledao je oci
devojke
oci zelene kao
more
i odjednom je potekla
suza
mislio je da ce se utopiti

Volim te puno
toliko toliko puno da
to je za mene vec lanac
koji stvarno otapa
krv u zilama...

Snaga lirike
gdje svaka drama je
lazna
gde sa malo sminke
i mimikom
moze se postati neko drugi

Ali dva oka koja te
gledaju
tako bliza i istinita
ucine da zaboravis rjeci
pomuteti misli

I tako sve postade malo
i one noci tamo u Americi
okrenes se i vidis svoj zivot
bas kao trag elike

Oh da to je zivot koji zavrsava
ali on o tome nije bas razmisljao
ustvari osecao se sretno
i zapoceo svoj pjev

Volim te puno
toliko toliko puno da
to je za mene vec lanac
koji stvarno otapa
krv u zilama...

Volim te puno
toliko toliko puno da
to je za mene vec lanac
koji stvarno otapa
krv u zilama...

Postat de Mark22 la Vineri, 17/08/2012 - 13:04
thanked 21 times
Utilizator Înainte cu
aleksandra.radanovic.7321 de săptămâni 3 zile
Guests thanked 20 times
3
Clasificarea ta: Nimic Media: 3 (1 vot)
UtilizatorPostat acum
san7925 de săptămâni 6 zile
3
Comentarii
san79     Ianuarie 28th, 2014
3

Dobar, fale dijakritički znakovi ima pogrešaka u sintaksi i nekih gramatičkih pogrešaka.