The Power of One (إلى الأيطالية ترجم)

Advertisements
إلى الأيطالية ترجم (commented)

La forza del singolo

("La terra di mio padre,
le parole di mia madre1
mi hanno ingannato
sfacciatamente;
Per tanti anni,
sono stato erroneamente convinto
che l'odio fosse la strada giusta per me.")
 
Padre, ho ucciso molti angeli,
credo.2
Ora mi incamminerò verso il mare.
Spero un giorno di perdonarmi.
Ti prego, ormeggia
la mia barca vuota a un molo.
 
Posso anche dare la colpa al sangue blu che mi scorre nelle vene3,
ma sembro dimenticare che siamo tutti uguali.
 
Con le tue stesse sfuriate di odio hai generato paura in molte vite
Hai agito pensando che fosse già stato tutto previsto dai segni.
Non puoi guarire il sentimento che brucia profondo nel tuo animo
Ora collassi, crolli rivelando le meschine cicatrici della vita
 
Madre, ho visto troppo, odio vivere la mia vita.
Ho dimenticato ogni parola che mi dicesti, piccolo bimbo testardo, (angelo della tua vita)
Ora devo trovare il mio Eden, i cancelli che mi lasciai alle spalle.
Ma il dolore rimarrà.
Non è possibile recuperare la forza perduta4
 
Ora ho tempo per riflettere - la consapevolezza, un crimine spaventoso!5
I colori che vedevo erano troppo luminosi, ma non sapevo di essere cieco.
Uccisi un uomo che tentò la sorte e bevvi il vino proibito.6
La verità che emerge rivela che nel branco ero completo, una macchina7
 
Padre, ho visto troppo, odio vivere la mia vita.
Ho dimenticao ogni parola che mi dicesti, piccolo bimbo testardo, (angelo della tua vita)
Ora devo trovare il mio Eden, i cancelli che mi lasciai alle spalle.
Ma il dolore rimarrà.
Non è possibile recuperare la forza perduta4
 
Madre, dov'è tuo figlio?
Quando è iniziato tutto questo?
Chi è stato lo sciocco?
 
Nessuno è nato per esser servo o schiavo.
Chi può dirmi di che colore è la pioggia?
Nel mondo in cui viviamo, le cose dette e fatte
possono andare ben oltre
la forza di un singolo.
 
Nessuno è nato per esser servo o schiavo.
Chi può dirmi di che colore è la pioggia?
Nel mondo in cui viviamo, le cose dette e fatte
possono andare ben oltre
la forza di un singolo.
 
Vivere e lasciar morire
Dare speranza e togliere la vita
È per questo che sei qui?
 
Pensare di aver ragione,
Assicurarti che non possa andare in porto8
è come perpetrare un crimine d'odio
 
Nelle dimore degli intrepidi,
Nelle dimore dei servi della gleba,
siamo tutti uguali.
 
Ho bisogno di credere
che ci sia più di quel che l'occhio può vedere,
tutti i colori dell'arcobaleno.
 
Nessuno è nato per esser schiavo
Cerca nel passato e trova i colpevoli
Dimmi di che colore è la pioggia
Nessuno è nato per esser padrone
 
In questa terra viviamo e moriamo
Elogia l'unicità, elogia la menzogna;
Per tessere una tela attorno all'ingannatore
avremo bisogno di un vero
affabulatore9
 
Nessuno è nato per esser schiavo
Cerca nel passato e trova i colpevoli
Dimmi di che colore è la pioggia
Nessuno è nato per esser padrone
 
"I figli di Abele, i figli di Caino10,
possono vivere in armonia, senza vergognarsi
Le chiavi che a te concedo, la Terra Consacrata,
sono secca sabbia desertica sul palmo della tua mano;
senza l'acqua, la saggezza del passato
ti scorrerà fra le dita, così presto dimenticata...
Quindi ora, mentre ti lascio, sono davvero cieco;
questa cecità, questa benedizione, la speranza dell'umanità..."
 
  • 1. Probabili giochi di parole con patria - la terra di mio padre, lingua madre - la lingua ( = parole) di mia madre
  • 2. LA trascrizione ufficiale e il antato fanno propendere per questa soluzione piutosto che per "Credo che ora..."
  • 3. La forma "blame for" è con tutta probabilità un errore, poiché il verbo è transitivo; la versione corretta dovrebbe essere "I can blame the blue blood...", ed è questa l'interpretazione più plausibile, rispetto a "posso acusare [chiunque io voglia] grazie al sangue blu...", che terrebbe conto del "for".
  • 4. a. b. Letteralmente "[non c'è] nessun potere da ottenere".
  • 5. Sintassi non chiara: forse "ho tempo per riflettere sull'autoconsapevolezza, sul crimine tremendo"?
  • 6. Potrebbe anche essere allo stesso modo "un uomo che tentò la sorte e bevve...". Probabile riferimento al vampirismo o alla licantropia (vedi il verso successivo e il riferimento a Caino nel finale).
  • 7. Passaggio oscuro. Né la trascrizione né la ritmica della canzone permettono di ottenere un'interpretazione chiara; gli elementi "completo", "macchina", "in gruppo" sono tutti slegati fra loro. Un riferimento alla licantropia?
  • 8. "It won't fly", "non volerà" è un'espressione col significato di "non può funzionare, non avrà successo". Non è chiaro cosa.
  • 9. "rainmaker" significa "mago della pioggia", ma anche affabulatore.
  • 10. Riferimento a vampirismo e/o licantropia?
تم نشره بواسطة Stormur في الأثنين, 12/11/2012 - 23:12
تم تعديله آخر مرة بواسطة Stormur في الجمعة, 30/11/2018 - 12:02
تعليقات الكاتب:

La trascrizione del testo è abbastanza problematica in certi punti che il cantato non aiuta a dirimere, così che l'interpretazione resta assai criptica in vari punti.

الإنكليزية

The Power of One

ترجمات أخرى للأغنية "The Power of One"
الأيطاليةStormur
Sonata Arctica: Top 3
Idioms from "The Power of One"
See also
التعليقات
Fary    الأحد, 25/11/2018 - 13:03

The source lyrics have been edited slightly, so you might want to check your translation. No any big changes in the lyrics though.

Stormur    الخميس, 29/11/2018 - 00:40

Lyrics seem to be still problematic. What is the source?

Fary    الخميس, 29/11/2018 - 21:19

I checked the lyrics on songmeanings.com and the official site (of Sonata Arctica) and also listened to the song. The lyrics posted on the band's website, however, had some typos and small differences compared to what is actually sung, so I edited the lyrics based on that. Is there some specific part that seems to be wrong?

Stormur    الجمعة, 30/11/2018 - 01:02

Surely, for one thing the lyrics are very difficult to interpret by themselves and I find that the way they are sung does not help much. Still, I find some punctuation or absence thereof quite controversial. For example, the official lyrics report "Father I have killed many angels, I think. I will now walk in the sea." and that's what one hears; by reading the text here, one is most likely to understand "Father I have killed many angels. I think I will now walk in the sea." (of course he says "to" and not "in", by the way). The same for "I need to believe. There’s more than the eye can see". Also, the introduction is more likely to be interpreted as " For many years, I misbelieved [that] the hatred is the path for me." rather than " For many years, I misbelieved; the hatred is the path for me!" (meaning he didn't think it was before). In "No one was born to be a servant or a slave" I fail to here the article "a". Also, I cannot understand if it is "To think you are right to make sure it won't fly" or "To think you are right, [and/or] to make sure it won't fly". Finally, the two lines "Now I have time to dwell on, self-awareness, dreadful crime" and "The map I draw reveals that I have been complete, machine, in team" are a real mystery to me. Let's say that the syntax is not clear and I had to do guesswork; maybe, using a dash - instead of commas might help highlight this, even if I think that this uncertainty (as some of the previous ones) is hardly ever to be solved without reaching into Kakko's mind.

Stormur    الجمعة, 30/11/2018 - 01:03

PS: How are those last two lines I mention translated in Finnish?

Fary    السبت, 01/12/2018 - 16:16

I added some punctuation according to what is posted on the band's website, but didn't add any more. Mostly because, as you said, it's hard to be certain what Kakko really meant in some lines and therefore it might be better to leave some uncertainty. People can try and interpret the unclearer parts themselves.

And as for the Finnish translations of those two lines, do you mean how they are translated meaning-wise?

Stormur    الخميس, 06/12/2018 - 00:28

Yes! I am curious to know how they were interpreted.

Flopsi    الخميس, 06/12/2018 - 00:49

The map I draw reveals that I have been complete, machine, in team.
IMHO it's meaning is "The map I draw reveals that I have been just perfect, like a machine, walking in line" (not thinking just functioning real well).

Fary    الخميس, 06/12/2018 - 20:37

Yeah I thought similarly about that line. And "Now I have time to dwell on, self-awareness, dreadful crime" probably means that the speaker has time to think about what he has done (and/or other things)... And that self-awareness is a dreadful crime? Self-awareness makes him think of something he hasn't thought of before? If he was "like a machine" before, that's not the case anymore.

Flopsi    الجمعة, 07/12/2018 - 03:58

"Now I have time to dwell on, self-awareness, dreadful crime."
No, I don’t think he’s talking about self-awareness as a dreadful crime. I was thinking this is more "Now I have time to dwell on self-awareness and dreadful crimes” Time to think about the things he’s done and realizing that those things were just wrong.

I took a look at that “The map I draw reveals that I have been complete, machine, in team.” one more time. Thinking this could also be “The map I draw reveals that I have been completely a machine, only one of the team.“ Still the meaning stays the same. He believed it because people around him told him so and he joined them without ever considering that this could be wrong.

Fary    الجمعة, 07/12/2018 - 17:57

Hmm that makes sense, "to dwell on self-awareness AND dreadful crimes", yes. That would also work with the other line.