Fenèsta 'ntussecósa (ইতালীয় অনুবাদ)

Advertisements
Neapolitan

Fenèsta 'ntussecósa

Arape, oje nè, 'na sénga 'e 'sta fenèsta!
Cómme sì 'nfama tu, cómme sì triste!
Te vònno tutt'e stélle fà na fèsta.
Na sénga finalmènte che te còsta!
E si te còsta assaje, nun dubitare,
'O còre mio è ricco, pò pavare!
 
Rusì, si tiéne 'o còre,
Cèrto nun può durmì!
Addò trasètte ammóre,
Òdio nun po’ trasì!
Fenèsta 'ntussecósa,
Quanto me faje suffrì!
 
Oje Rò, 'ncòpp'a 'na prèta stò assettato,
'Sta prèta e 'o còre tujo è 'a stéssa còsa!
Pe' te vedè 'nu pòco stò ghiettato
ccà ssótto a 'sta fenésta 'ntussecósa.
Te fa vedè ll'ammore ccose nove,
Io cchiù nun sento si fa friddo o chiove!
 
Rusì, si tiéne 'o còre,
Cèrto nun può durmì!
Addò trasètte ammóre,
Òdio nun po’ trasì!
Fenèsta 'ntussecósa,
Quanto me faje suffrì!
 
'O suónno mò co 'ammóre vò pazziare
Ma pèrdere nun pò, nun pò ll'ammóre!
V' 'o ppòzzo io sulamènte assicurare,
Sul'io ca véglio e sòffro 'ntutte ll'óre!
Ammóre è ffòrte e chésto va facènno,
'A nòtte, fenestélle va arapènno!
 
Rusì, si tiéne 'o còre,
Cèrto nun può durmì!
Addò trasètte ammóre,
Òdio nun po’ trasì!
Fenèsta 'ntussecósa,
Quanto me faje suffrì!
 
Pietro LignolaPietro Lignola দ্বারা বুধ, 12/06/2019 - 10:43 তারিখ সাবমিটার করা হয়
সাবমিটার এর মন্তব্য:

La canzone è del 1898: museca di Vincenzo Ricciardi, testo di Pasquale Cinquegrana.

ইতালীয় অনুবাদইতালীয়
Align paragraphs
A A

Finestra avvelenata

Apri della finestra una fessura!
Le stelle far ti vogliono una festa.
Come sei crudele, come sei dura!
Una fessura, in fondo, che ti costa!
E se ti costa, non ti preoccupare:
questo mio cuore è ricco, può pagare!
 
Rosina, se hai il cuore,
certo non puoi dormire!
Là dove entrò l'amore,
l’odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
quanto mi fai soffrire!
 
Oh Rosa, su una pietra sto seduto,
Questa pietra e il tuo cuor sono una cosa!
Per vederti un momento sto buttato
sotto a questa finestra avvelenata.
Ti fa vedere l'amore cose nuove,
Io più non sento se fa freddo o piove!
 
Rosina, se hai il cuore,
certo non puoi dormire!
Là dove entrò l'amore,
l’odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
quanto mi fai soffrire!
 
Il sonno con l'amore or vuol giocare.
Ma perdere non può, non può l'amore!
io solo ve lo posso assicurare,
Solo io solo veglio e soffro a tutte l’ore!
L'amore è forte e questo va facendo:
di notte, le finestre va schiudendo!
 
Rosina, se hai il cuore,
certo non puoi dormire!
Là dove entrò l'amore,
l’odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
quanto mi fai soffrire!
 
Potete utilizzare tutte le mie traduzioni purché citiate la fonte.
Pietro LignolaPietro Lignola দ্বারা বুধ, 12/06/2019 - 10:44 তারিখ সাবমিটার করা হয়
Idioms from "Fenèsta 'ntussecósa"
মন্তব্যসমূহ