Sandy & Junior - Malia

Advertisements
Italienisch

Malia

Cosa c'era nel fior che m'hai dato
forse un filtro, un arcano poter.
Nel toccarmi il mio core ha tremato,
mi ha l'olezzo turbato il pensier.
 
Nelle vaghe movenze che ci hai
un incanto vien forse con te?
Freme l'aria per dove tu vai,
spunta un fiore ove passa il tuo pie'.
Freme l'aria per dove tu vai,
spunta un fiore ove passa il tuo pie'.
 
Io non chiedo qual plaga beata
fino a adesso soggiorno ti fu.
 
Non ti chiedo se ninfa, se fata
se una bionda parvenza sei tu!
 
Ma che c'è nel tuo sguardo fatale?
Cosa ci hai nel tuo magico dir?
 
Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli mi sento morir!
Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli, mi sento morir!
 
Non ti chiedo se ninfa, se fata
se una bionda parvenza sei tu!
 
Ma che c'è nel tuo sguardo fatale?
Cosa ci hai nel tuo magico dir?
 
Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli mi sento morir!
 
Von isabellamcauliffeisabellamcauliffe am Mi, 05/10/2016 - 14:42 eingetragen
Zuletzt von isabellamcauliffeisabellamcauliffe am Sa, 31/12/2016 - 13:46 bearbeitet
Danke!

 

Advertisements
Video
Kommentare
MichaelNaMichaelNa    Mi, 05/10/2016 - 23:50

Questo è un italiano quasi dantesco.
Nelle credenze medievali, "malia" era riferita come un'operazione con la quale si pretendeva di produrre danni a persone con l'aiuto del soprannaturale. Un incantesimo, si, ma negativo.
Per quel motivo credo che "Magia", in questo caso, sarebbe un titolo più adatto. Inoltre, quando la cantante "si chiede se ninfa o se fata", le ninfe e le fate sono donne ma alla fine lei tocca la mano di un uomo. Regular smile

Cosa c'era nel fior che m'hai dato
forse un filtro, un arcano poter.
Nel toccarmi il mio core ha tremato,
mi ha l'olezzo turbato il pensier.

Nelle vaghe movenze che ci hai
un incanto vien forse con te?
Freme l'aria per dove tu vai,
spunta un fiore ove passa il tuo pie'.
Freme l'aria per dove tu vai,
spunta un fiore ove passa il tuo pie'.

Io non chiedo qual plaga beata
fino a adesso soggiorno ti fu.

Non ti chiedo se ninfa, se fata
se una bionda parvenza sei tu!

Ma che c'è nel tuo sguardo fatale?
Cosa ci hai nel tuo magico dir?

Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli mi sento morir!
Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli, mi sento morir!

Non ti chiedo se ninfa, se fata
se una bionda parvenza sei tu!

Ma che c'è nel tuo sguardo fatale?
Cosa ci hai nel tuo magico dir?

Se mi guardi un'ebrezza m'assale.
Se mi parli mi sento morir!