• Filippo Andreani

    A te che dormi

Μερίδιο
Font Size
Ιταλικά
Ιταλικά

στίχοι A te che dormi

Ora m'importa soltanto
Ora m'importa soltanto
M'importa soltanto
 
Ora m'importa soltanto
Di fare il mondo com'è negli occhi tuoi
Mi insegnò un uomo vestito da santo:
"Ama e fai quello che vuoi"
 
Perciò mi sento di dire
Che non me ne vorrà il Padreterno
Se è per amore che imbraccio un fucile
Mischiando le carte di cielo e d'inferno
 
Che sventurata fortuna
Ha la bellezza che ti abita il viso
Farebbe ombra alla luna
Se le concedessi un sorriso
 
Ma gli angoli della tua bocca
Anche se dormi, guardano a terra
Succede sempre così quando tocca
Di bere il veleno che chiamano "guerra"
 
Dormi, bambina guerriera
Che i sogni non hanno le spine
E forse qualcuno si avvera
Starò con te per vederne la fine
 
Io, per amore partito
Ad un altro amore mi arrendo
Più che sorpreso, stordito
Conteso tra miele e tormento
 
O taccio o parlo ben poco
Ma, ora che dormi, ci riesco già meglio
Somiglia a un dolce, magnifico gioco
Contarti i respiri fino al risveglio
 
Ti custodirò nei palmi
Come chi ha fame custodisce il pane
Rinuncerà ad invecchiarti
Il tempo per starti a guardare
 
A te che dormi sfinita
Quasi dipinta al letto e al guanciale
Prometto di restare in vita
Il tempo che serve per farmi baciare
 
Perché vedi, bambina guerriera
Amore e sogni non hanno le spine
Questo inverno sarà primavera
Ti avrò con me per vederne la fine
 
Ma gli angoli della tua bocca
Anche se t'amo, guardano a terra
Succede sempre così quando tocca
Di bere il veleno che chiamano "guerra"
 
Ma gli angoli della tua bocca
Anche se t'amo, guardano a terra
Succede sempre così a chi tocca
Di bere il veleno che chiamano "guerra"
 

 

Σχόλια