Russia is waging a disgraceful war on Ukraine.     Stand With Ukraine!

Tu chi sei lyrics

  • Artist: Amedeo Minghi
  • Album: Decenni (1998)
Italian
Italian
A A

Tu chi sei

Io, lei
Gli occhi negli occhi
Sono sguardi negli specchi
L'ombra sul muro del suo profilo indiano
Il passo felpato del suo gatto persiano
Luci e controluci
Stampe cinesi
Parlo sottovoce
Lei di fronte a me
 
Tu non me lo diresti mai
Quale sole ti sbocciò
Quante repliche darai
Chi ti amò?
Seduti qui da soli, ancora fra noi
Il tuo profilo sul mio petto
Per i tuoi segreti pagherei
Cosa ti ha deluso, illuso?
 
Dimmi, se puoi
Dimmi, se vuoi
Ti capirei
Questo vorrei
Fidarsi di noi
E insieme a me
Meno insidiosa forse sarà la strada che fai
Insieme a me
Ti sosterrei
Terra sarei
E pioggia per te
Tu diverrai
La più splendida rosa meravigliosa
Meravigliosa
 
Tu chi sei?
Tentare di capirlo
Da quel tuo sorriso
Mi ha intriso
Tu che sei?
Soave e dolorosa
Misteri ti leggo sul viso
Tu chi sei?
Profumo evanescente
Di fiore dal gambo reciso
Tu chi sei
Amore o non amore?
 
Tu chi sei?
Un sogno che mi prende di notte
Improvviso, preciso
Tu non sai
Se il cuore tuo rotondo
Difendi o disperdi nel mondo
Tu chi sei?
Pensosa e rumorosa
Nel letto ti muovi nervosa
Tu, se vuoi
Amore o non amore
 
Forse hai ragione tu
Che mi guardi e non giuri mai
Non si promette più
Non esiste l'eternità
L'amore vero non cresce mai
La speranza non sa cos'è
È da questi silenzi che
Riconosco la verità
Ora negli occhi tuoi
Io so leggere tu chi sei
Adesso pioggia diventerò
Sarai la splendida rosa mia
Che vive il tempo
Che poi saprà
Non importa se non sarà
Per sempre
 
Tu chi sei...
 
Thanks!
Submitted by Alberto ScottiAlberto Scotti on 2022-09-29

 

Comments
Read about music throughout history