Advertisements

Baytar (Italian translation)

  • Artist: Sagopa Kajmer (Yunus Özyavuz)
  • Song: Baytar 4 translations
  • Translations: English #1, #2, Italian, Russian
Italian translationItalian
A A

Veterinario

Ogni parola che sfugge a questa bocca è come frecce lanciate da un arco
Le parole a volte sono un tesoro a volte una malattia incuriabile
Parlare del passato ieri non è gustoso (Ha ha!)
Ci lamentiamo sempre dei futuri domani (Eh?)
 
Ho perso il filo della mia menteù ho lasciato versare lacrime di coccodrillo
Alcune gocce non hanno alcun valore
Nelle grinfie dell'oscurità è del destino c'è un gigante; aka inutile
Notti e giorni escono dalla vita, il mondo non gira senza un amico
 
Oggi la vita è mezza giornata, lascia che i miei pensieri siano liberi
Le mie mani non riescono a rimuovere la polvere dalla mia pelle
L'esistenza lascia l'anima; quando i miei occhi lasciano i tuoi
Il mio amore è come l'oro, degno quanto pesa
 
Senza di te, non intendo altro che vuoto, il mio cuore ti affatica
La stessa malattia chiamata amore; è una vecchia volpe furba in terra sterile
La mia testa scende, tutto è come una roccia che mi blocca
Le tue labbra si sposano con il vetro, compagno confuso
 
Coloro che vedono dovrebbero dire; è stupido costruire una casa in un ruscello
I venti non mi spezzano i denti, se il cuore è cieco, non vedrà nulla
I secondi fanno shopping con pochi minuti
Le ore ti prendono da me, temo che non ci sarà un ritorno
 
Il desiderio è un ospite mascalzone che spegne le luci dei miei occhi
Il bel viso è una candela morta, la separazione è un veleno crudele
Angel nasconde il viso vicino a me, il destino mi aggrotta la fronte
Sei l'unico a fermare questa tristezza, lascia che la tua pelle di seta tocchi la mia
 
Se il vento ti ondeggia i capelli, i miei occhi diventano felici
Le mie orecchie si svegliano con il tuo nome, le palpebre aperte con il tuo viso
Faccio vagare la mia penna nel tuo nome nelle mie migliori poesie
"Sei il fantasma della mia stanza, sono innamorato del tuo silenzio"
 
[CORO]
 
Il mio veterinario, il rimedio al mio dolore, non c'è
Tienimi, in modo che io possa stare in equilibrio
Dawn è il firman del sole, il dolore dei giorni numerati scompare, quasi senza difficoltà
Ma l'angelo è da una parte, il diavolo è dall'altra
La mia testa è una prigione, c'è un vuoto, quante volte mi sono lamentato, non lo so
 
Ho appoggiato la testa al muro, le tue spalle non sono con me
I ragazzi sono capricciosi, ma tu sei abbastanza per me!
Non ho il potere, forse sono un nano nella terra dei giganti
Il mio dolore arriva con il tuo silenzio, sono sepolto morto in tua assenza
 
Sono uno dei clienti amorevoli di questa età
Giuro sulla mia solitudine, mi lamento in tua assenza
Anche se non ritorni mai; sappi che sono di guardia da solo
Ho iniziato una guerra contro i miei errori; Sono in un sudario diverso ogni giorno
 
La vita è le pagine di un diario; vengono versati in autunno
Cosa puoi portare prima di venire? Cosa puoi tenere mentre vai?
Andare d'accordo con il dolore, ottenere il rimedio, il dolore consuma il cuore
Ogni momento in cui guardo la tua faccia, si vede una parte del Paradiso
 
Le antiche rovine nei distretti del cuore non sono allegre con il sorriso
Le ore passano male con questo modo ingannevole
Le mie fiabe con te non sono abbastanza brevi per essere raccontate
Nella città dell'amore, ci sono nani da una parte e giganti dall'altra
 
[CORO]
Il mio veterinario, il rimedio al mio dolore, non c'è
Stringimi, in modo che io possa stare in equilibrio
Dawn è il firman del sole, il dolore dei giorni numerati scompare, quasi senza difficoltà
Ma l'angelo è da una parte, il diavolo è dall'altra
La mia testa è una prigione, c'è un vuoto, quante volte mi sono lamentato, non lo so
 
Submitted by BerkanEge26BerkanEge26 on Thu, 17/10/2019 - 05:33
TurkishTurkish

Baytar

Sagopa Kajmer: Top 3
Idioms from "Baytar"
Comments
Advertisements
Read about music throughout history