Advertisements

Can she excuse my wrongs (Italian translation)

  • Artist: John Dowland
  • Also performed by: Owain Phyfe
  • Song: Can she excuse my wrongs 4 translations
  • Translations: French, German, Italian, Polish
Italian translationItalian
A A

Puó celar i miei torti di virtù con un manto.

Puó celar i miei torti di virtù con un manto?
Debbo dire che è buona se è crudele soltanto?
Sono fuochi lucenti quei che in fumo van tutti?
Devo lodar le fronde dove non trovo frutti?
 
No, dove l’ombre i corpi hanno messo alla porta,
Potrai subire torti se avrai la vista corta
Simile è l’amor freddo a scritte sulla rena
O a bolle galleggianti sopra l’acqua serena.
 
Lasci ch’ella continui a infliggerti tormenti
Vedendo ch’ella bene non ti tratterà mai?
Se tu sui tuoi voleri d’importi non ti senti
L’amore senza frutti , meschino, sempre avrai.
 
Miserabile tanto son da non aspirare
Alle nobili gioie ch’ella mi nega ancora?
Quanto quelle son alte, tanto mi fan disiare
E s’ella me le nega, cosa sperare allora?
 
Se a quello ch’è ragione voless’ella aderire,
Vuol sempre la ragione che giusto amore sia.
Tu puoi farmi felice sol che questo mi dia
E non tardar fintanto che io debba morire.
 
Mille volte morir certo è più bello
Che viver solo per patir tormento
Ma tu ricorda, cara, ch’ero io quello
Che per il tuo bene è morto contento.
 
Thanks!
thanked 1 time
Potete utilizzare tutte le mie traduzioni purché citiate la fonte.
Submitted by Pietro LignolaPietro Lignola on Mon, 13/07/2020 - 10:53
EnglishEnglish

Can she excuse my wrongs

Comments
Pietro LignolaPietro Lignola    Mon, 13/07/2020 - 21:34

La mia traduzione del primo verso è volutamente ambigua. Ho letto diverse traduzioni, la maggior parte delle quali, con aderenza maggiore al testo, parla di colpe. Una sola sembra rovesciare il discorso, parlando di "torti che mi fa". In effetti questa diversa versione è più coerente con la logica dell'intera canzone. Non ho voluto discostarmi dalla lettera dell'originale inglese, ma lasciare al lettore la scelta se "i miei torti" sono commessi o subiti. Il lamento addebita crudeltà e tormenti, sicché non avrebbe molto senso la confessione di torti fattii, laddove l'avrebbe l'accusa di torti patiti..

Read about music throughout history