The Prince of Egypt (OST) - Deliver Us (Italian translation)

English

Deliver Us

Mud!
Sand!
Water!
Straw!
Faster!
 
Mud! And lift!
Sand! And pull!
Water! And raise up!
Straw!
Faster!
 
Feel the sting of the whip on my shoulder
With the salt of my sweat on my brow
Elohim, God on high, can you hear your people cry?
Help us now!
This dark hour.
 
Deliver us!
Hear our call, deliver us!
Lord of all, remember us here in this burning sand!
Deliver us! There's a land you promised us!
Deliver us to the promised land.
 
Yaldi hatov ve'harach (My good and tender son)
Al tira ve'al tifh'ad (Don't be frightened and don't be scared)
 
My son, I have nothing I can give
But this chance that you may live
I pray we'll meet again if He will deliver us!
 
Deliver us!
Hear our prayer, deliver us!
From despair, these years of slavery grow too cruel to stand
Deliver us! There's a land you promised us!
Deliver us out of bondage and...
Deliver us to the promised land.
 
Hush now, my baby, be still love, don't cry
Sleep as you're rocked by the stream
Sleep and remember my last lullaby
So I'll be with you when you dream
 
River, oh river, flow gently for me!
Such precious cargo you bear!
Do you know somewhere he can be free?
River, deliver him there
 
(vocalizing)
 
Brother, you're safe now, and safe may you stay
For I have a prayer just for you
Grow, baby brother, come back someday
Come and deliver us too
 
Deliver us! Send a shepherd to shepherd us!
And deliver us to the promised land!
Deliver us to the promised land!
 
Deliver us!
 
Submitted by Silapin1996 on Mon, 23/05/2016 - 16:41
Last edited by RadixIce on Tue, 05/09/2017 - 20:33
Align paragraphs
Italian translation

Salvaci!

Fango!
Sabbia!
Acqua!
Paglia!
Più veloce!
 
Fango! Issa!
Sabbia! Tira!
Acqua! E muoviti!
Paglia!
Più veloce!
 
Sento il morso della frusta sulle spalle
e il sale del sudore sulla mia fronte.
Elohim, Dio del cielo, lo senti il grido del tuo popolo?
Aiutaci, adesso,
in quest’ora buia!
 
Salvaci!
Ascolta il nostro richiamo, salvaci!
Signore onnipotente, ricordati di noi, qui, sulla sabbia rovente!
Salvaci! C’è una terra che ci hai promesso!
Portaci in salvo nella terra promessa.
 
Yaldi hatov ve'harach (Figlio mio buono e dolce)
Al tira ve'al tifh'ad (Non temere, non aver paura)
 
Figlio mio, non ho altro da darti
che questa possibilità di sopravvivere,
prego che possiamo incontrarci ancora se Egli ci salverà!
 
Salvaci!
Ascolta la nostra preghiera, salvaci!
Dalla disperazione, questi anni di schiavitù sono troppo duri da sopportare!
Salvaci! C’è una terra che ci hai promesso!
Liberaci dalla prigionia e…
portaci in salvo nella terra promessa.
 
Zitto adesso, piccolo mio, stai buono, amore, non piangere,
dormi come se fossi cullato dalla corrente
dormi e ricorda la mia ultima ninna nanna
e io sarò con te quando sogni.
 
Fiume, oh fiume, scorri dolcemente per me!
Quant’è prezioso il carico che porti!
Conosci un posto dove possa essere libero?
Fiume, portalo in salvo là.
 
(canto senza parole)
 
Fratello, ora sei al sicuro, e al sicuro tu possa restare
perché io ho una preghiera per te:
Cresci, fratellino, e ritorna un giorno,
ritorna per portare in salvo anche noi.
 
Salvaci! Manda un pastore a guidarci!
E portaci in salvo nella terra promessa!
Portaci in salvo nella terra promessa!
 
Salvaci!
 
Submitted by Hampsicora on Mon, 19/03/2018 - 21:53
Added in reply to request by Zarina01
Last edited by Hampsicora on Wed, 21/03/2018 - 21:52
Comments