Emilio Livi - Stornellata senza amore

Advertisements
Italian

Stornellata senza amore

Da quando il primo amore m'ha lasciato
uno stornello in cuore m'è fiorito:
lo canto ad ogni stolto innamorato
che non sa ancora che è tutta un'illusion.
C'è nell'amor chi inganna e chi è ingannato,
chi ride e chi si strugge di passion.
 
Ah, come è bello amare, ma senza credere nell'amore,
cogliere i baci a mille, ma senza perdere il proprio cuore,
credere ai giuramenti, ridere del dolor,
come ha fatto con me
colei che un giorno m'ha spezzato il cuore.
 
O notte silenziosa, ti saluto,
rifaccio un po' la strada del passato;
non ridere se solo son venuto:
nessun dolor io porto appresso a me.
O luna, se il mio amore s'è perduto
non piango, no, ma rido e canto a te.
 
Ah, come è bello amare, ma senza credere nell'amore,
cogliere i baci a mille, ma senza perdere il proprio cuore,
credere ai giuramenti, ridere del dolor,
come ha fatto con me
colei che un giorno m'ha spezzato il cuore.
 
Luna perché mi guardi, perché vuoi leggere il mio dolore.
Io sono allegro e canto
pure se piange il cuor:
questo ha fatto di me
chi è stato un giorno il mio più grande amore.
 
Submitted by Gian Carlo on Thu, 14/02/2019 - 23:22
Added in reply to request by Valeriu Raut
Thanks!

 

Advertisements
Video
Comments