Advertisements

Fabrizio De André - Un giudice

  • Artist: Fabrizio De André
  • Album: Non al denaro non all'amore né al cielo
  • Translations: English #1, #2, #3, #4, #5, French, German, Greek, Italian (Southern Italian dialects), Polish, Portuguese, Russian, Spanish
Italian
A A

Un giudice

Cosa vuol dire avere
un metro e mezzo di statura,
ve lo rivelan gl’occhi
e le battute della gente,
o la curiosità d’una ragazza irriverente
che vi avvicina solo
per un suo dubbio impertinente:
vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani:
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù la più indecente.
 
Passano gl’anni, i mesi,
e, se li conti, anche i minuti;
è triste trovarsi adulti
senza essere cresciuti.
La maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo,
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore troppo,
troppo vicino al buco del culo.
 
Fu nelle notti insonni
vegliate al lume del rancore
che preparai gl’esami:
diventai procuratore,
per imboccar la strada
che dalle panche d’una cattedrale
porta alla sacrestia,
quindi alla cattedra d’un tribunale;
giudice finalmente,
arbitro in terra del bene e del male.
 
E allora la mia statura
non dispensò più buonumore
a chi alla sbarra, in piedi,
mi diceva ‟Vostro Onore”;
e di affidarli al boia
fu un piacere del tutto mio,
prima di genuflettermi
nell’ora dell’addio,
non conoscendo affatto
la statura di Dio.
 
Submitted by MaryseMaryse on Sat, 21/07/2012 - 18:41
Last edited by Stefano8Stefano8 on Mon, 25/12/2017 - 08:12
Thanks!

 

Advertisements
Video
Comments