Advertisements

Franco Morselli - I sogni di vetro

Italian
A A

I sogni di vetro

Se tu sapessi quante sere ho passato
dietro una finestra
disegnando sopra un vetro appannato
il tuo nome ed il mio.
 
Se tu sappessi quante notti ho passato
aspettando solo che l'alba
ti svegliasse piano, piano
e magari una volta,
una volta soltanto, ti parlasse di me.
 
Ora che sei qui
tra le mie braccia so che non mi lascerai
perché ti amo più di quanto non sai,
perché non sai quante ore
ho atteso pregando e sperando che
un giorno, pure tu,
guardando il sole tu incontrassi gli occhi miei
che ti cercavano nel vuoto,
nel vuoto infinito
di tutti i miei giorni passati così,
lontano da te.
 
Ora che sei qui
tra le mie braccia so che non mi lascerai
perché ti amo più di quanto non sai,
perché non sai quante ore
ho atteso pregando e sperando che
un giorno, pure tu,
guardando il sole, tu incontrassi gli occhi miei
che ti cercavano nel vuoto,
nel vuoto infinito
di tutti i miei giorni passati così,
lontano da te.
 
Thanks!
thanked 2 times
Submitted by Trofin MarianaTrofin Mariana on Sun, 25/10/2020 - 18:51
Last edited by MichaelNaMichaelNa on Sun, 25/10/2020 - 22:36
Added in reply to request by osiris71osiris71

 

Translations of "I sogni di vetro"
Comments
Read about music throughout history