Advertisements

Kris J Alf - Un grido di giustizia

  • Artist: Kris J Alf
  • Song: Un grido di giustizia
Italian
A A

Un grido di giustizia

Gemiti e silenzio, guance inumidite
Il cielo è ancora buio, tremano le dita
La fede ed il perdono pervadono la mente
Mentre il cielo piange c'è chi è indifferente
Il sorriso di un ragazzo bello come il sole
È l'alba, guardo il mare, adesso non sei solo
Il vuoto precipizio, il tempo, non più amaro
Qualcuno chiede scusa e dice “Non è uno sparo”
E il cuore nello sguardo, c'è chi sta soffrendo
Immagini soffuse vanno scomparendo
L'odore della pioggia mentre il pensiero vaga
Mi chiedo il perché, chi sbaglia, no, non paga
(Chi sbaglia, no, non paga)
 
Marco è ancora vivo, è vivo il suo ricordo
Un grido di giustizia adesso è ciò che voglio
Non sento ragioni verso la vergogna
Mille le domande avvolte nelle ombre
Chiedo dove sian la dignità e il rispetto
Verso una madre che non ha più nulla
Neanche una risposta di cos'è successo
Quella notte quando Marco a casa non tornò
 
Riavvolgere un momento, il nastro dei ricordi
Lo spazio e la clemenza sfuma, è troppo tardi
Infame sofferenza, assurda ingiustizia
Un angelo in cielo, fittizia finta inerzia
Astratta la tristezza, ti blocca il respiro
Le lacrime ghiacciate, ignobile il destino
Adesso chiudi gli occhi, sogna e prova a immaginare
Rivivi quegli istanti eterni, dolci e con amore
Adesso chiudi gli occhi immaginando di sognare
Rivivi quegli istanti eterni, dolci e con amore
 
La rabbia nelle vene scuote le coscienze
Avvocati che invocano presunta innocenzia
La legge è un dovere, diritto sacrosanto
Ma non conta se il tuo jolly è in paradiso un santo
Musica e parole scritte in questa canzone
Narrano il vero, falso [?]
Chi finge e nasconde con la pietra il peccato
Arriverà il momento, giudicato e condannato
 
Marco è ancora vivo, è vivo il suo ricordo
Un grido di giustizia adesso è ciò che voglio
Non sento ragioni verso la vergogna
Mille le domande avvolte nelle ombre
Chiedo dove sian la dignità e il rispetto
Verso una madre che non ha più nulla
Neanche una risposta di cos'è successo
Quella notte quando Marco a casa non tornò
 
Thanks!
Submitted by altermetaxaltermetax on Sat, 15/08/2020 - 03:26
Added in reply to request by Alma BarrocaAlma Barroca

 

Advertisements
Video
Collections with "Un grido di ..."
Idioms from "Un grido di ..."
Comments
altermetaxaltermetax    Sat, 15/08/2020 - 03:32

[@Alma Barroca] as you said, I fulfilled the request although the transcription's incomplete.
[@DarkJoshua] [@Icey] [@Hampsicora] per caso potreste controllare la correttezza di questa trascrizione e provare a capire cosa viene detto a 2:24?

DarkJoshuaDarkJoshua    Sat, 15/08/2020 - 09:40

● "a volte nelle ombre"-> "avvolte nelle ombre";

● "Li vivi quegli istanti eterni, dolci e con amore?"-> "Rivivi quegli istanti eterni, dolci e con amore";

Per quanto riguarda le parole a 2:24, sento solo parole che non esistono. Ho provato a leggere pure il labiale, ma la cosa non mi ha aiutato. Vediamo, se gli altri hanno qualche altra idea.

Alma BarrocaAlma Barroca    Sat, 15/08/2020 - 19:10

Thanks to all of you for your help Regular smile

HampsicoraHampsicora    Wed, 19/08/2020 - 15:02

It seems to me that the 2: 24 says "Narrano il vero, falso e la comunione"
I can't understand the sense, though

altermetaxaltermetax    Wed, 19/08/2020 - 15:07

Boh, io capisco "Narrano il vero, falso, eterno milione", ma neanche questo ha troppo senso.

Read about music throughout history