Advertisements

Le galérien (Italian translation)

  • Artist: Yves Montand (Ivo Livi)
  • Song: Le galérien 2 translations
  • Translations: English, Italian
Italian translationItalian
A A

Il galeotto

Mi ricordo, mia madre mi amava
e sono in galera.
Mi ricordo, mia madre diceva,
ma non ho creduto mia madre:
non trascinare nei ruscelli,
non picchiarti come un selvaggio,
non divertirti come gli uccelli.
Mi diceva di essere buono.
 
Non ho ucciso, non ho rubato,
volevo provare a vincere,
non ho ucciso, non ho rubato,
volevo che ogni giorno sia domenica.
Mi ricordo, mia madre piangeva
appena passavo la porta,
mi ricordo come piangeva,
non voleva che io uscissi.
 
Sempre, sempre lei diceva,
non andare per le ragazze,
non fare sempre ciò che ti piace,
nelle carceri ci sono delle griglie.
Non ho ucciso, non ho rubato,
ma ho creduto Maddalena,
non ho ucciso, non ho rubato,
non volevo fargli del male.
 
Un giorno i soldati del re
ti condurranno alla galera,
te ne andrai tre per tre,
come hanno portato tuo padre.
Avrai la testa rasata,
ti metteranno delle catene,
ne avrai i reni spezzati
e io morrò di dolore.
 
Non ho ucciso, non ho rubato,
ma non ho creduto mia madre.
E mi ricordo che mi amava,
mentre remo alle galere.
 
O, o, o...
 
Submitted by Valeriu RautValeriu Raut on Sun, 18/05/2014 - 07:23
Last edited by Valeriu RautValeriu Raut on Mon, 02/06/2014 - 10:05
Author's comments:

Questa canzone è un valzer russo.

FrenchFrench

Le galérien

More translations of "Le galérien"
Italian Valeriu Raut
Comments
Advertisements
Read about music throughout history