Pierdavide Carone - La prima volta

Italian

La prima volta

Un giorno quasi per giocare dissi:
"Ciao, piacere salve voglio star con te"
il giorno successivo a questo dissi:
"Sai ti amo e non ci lasceremo mai".
 
La sera c'era una tempesta e non si uscì
se non mi sbaglio era giovedì.
Il tempo ci obbligò tra le lenzuola e poi
un bacio un altro ancora e dopo
 
come descrivere due corpi che si intrecciano
come parlare di due mondi che si uniscono
non lo so fare eppur sono qui per raccontare
della prima di una serie di un milione di un miliardo di volte
in cui son stato con te.
 
Dopo la notte viene la mattina
e tu andasti via piangendo verso sud
Di sasso io restai e ti dissi:
'E' un addio?' ma ero già da te di nuovo
 
come descrivere due corpi che si intrecciano
come parlare di due mondi che si uniscono
non lo so fare eppur se sono qui per raccontare
della prima di una serie di un milione di un miliardo di volte
in cui son stato con te.
 
Un passo verso te mi stacca dalla terra così statica per me
sei l'unica maniera che ho di vivere
 
come descrivere due corpi che si intrecciano
come parlare di due mondi che si uniscono
non lo so fare eppur sono qui per raccontare
della prima di una serie di un milione di un miliardo di volte
in cui son stato con te.
 
Non so che fare eppur son qui per raccontare
della prima di una serie di un milione di un miliardo
di un milione di un miliardo di volte
in cui son stato con te.
 
Un giorno quasi per giocare dissi:
"Ciao, da sempre sono insieme a te"
 
Submitted by vilkacis on Sat, 13/01/2018 - 19:50
Thanks!

 

Pierdavide Carone: Top 3
Comments