Russia is waging a disgraceful war on Ukraine.     Stand With Ukraine!

Pane e frutti lyrics

  • Artist: Roberto Mercanti
  • Album: Il viaggio di una mente (1974)
Italian
Italian
A A

Pane e frutti

Dal mare verso gli astri
E verso chi sa ch'è l'amore
L'oscurità scompare
Sulla pelle di un serpente un fiore
Frammenti di freschezza
L'universo, i pani e i frutti
 
Dall'ampio tetto azzurro
Girotondo di buffoni
Versanti bianchi lupi
Sopra giunti sdruccioloni
Sui muri i nomi gialli, verdi, rossi
Quasi anonimi per tutti
 
"Bentornato, signore"
Esclamò il cocchiere
Sembra ancora più giallo quel fienile
Chiudo gli occhi e sorrido
Chi sarà più vile?
Tante spade e le foglie nell'orto
L'onda azzurra sommerge il porto
 
Si esalta ogni pensiero
Ogni più piccolo movente
Da cosa nasce il dubbio
Quando sorge e specchia in sé la mente?
Qualcuno pensa mentre il sole caldo lo disturba
 
Due pugili un po' stanchi, noi
Di alghe e sassi un ponte
Un parco fra due passi
Ma sorridono le impronte
"Di cosa hai fame?" disse
"Niente, penso alla contessa, fatti suoi!"
 
"Bentornato, signore"
Esclamò il cocchiere
Sembra ancora più giallo quel fienile
Chiudo gli occhi e sorrido
Chi sarà più vile?
Tante spade e le foglie nell'orto
L'onda azzurra sommerge il porto
 
Thanks!
Submitted by Alberto ScottiAlberto Scotti on 2022-09-25

 

Roberto Mercanti: Top 3
Comments
Read about music throughout history