Russia is waging a disgraceful war on Ukraine. Stand With Ukraine!

Venezia (Venetan translation)

Italian
Italian
A A

Venezia

Venezia che muore,
Venezia appoggiata sul mare,
la dolce ossessione degli ultimi suoi giorni tristi,
Venezia la vende ai turisti,
che cercano in mezzo alla gente l'Europa o l'Oriente,
che guardano alzarsi alla sera il fumo - o la rabbia -
di Porto Marghera...
 
Stefania era bella,
Stefania non stava mai male,
è morta di parto gridando in un letto sudato
d' un grande ospedale;
aveva vent' anni, un marito, e l'anello nel dito:
mi han detto confusi i parenti che quasi il respiro
inciampava nei denti...
 
Venezia è un albergo,
San Marco è senz'altro anche il nome di una pizzeria,
la gondola costa, la gondola è solo un bel giro di giostra.
Stefania d'estate
giocava con me nelle vuote domeniche d'ozio.
Mia madre parlava, sua madre vendeva Venezia in negozio.
 
Venezia è anche un sogno,
di quelli che puoi comperare,
però non ti puoi risvegliare con l' acqua alla gola
e un dolore a livello del mare.
Il Doge ha cambiato di casa e per mille finestre
c'è solo il vagito di un bimbo che è nato, c'è solo
la sirena di Mestre...
 
Stefania affondando,
Stefania ha lasciato qualcosa:
Novella Duemila e una rosa sul suo comodino,
Stefania ha lasciato un bambino.
Non so se ai parenti gli ha fatto davvero del male
vederla morire ammazzata, morire da sola
in un grande ospedale...
 
Venezia è un imbroglio
che riempie la testa soltanto di fatalità:
del resto del mondo non sai più una sega,
Venezia è la gente che se ne frega!
Stefania è un bambino,
comprare o smerciare Venezia sarà il suo destino:
può darsi che un giorno saremo contenti
di esserne solo lontani parenti...
 
Submitted by HampsicoraHampsicora on Sat, 31/10/2015 - 16:49
Last edited by HampsicoraHampsicora on Sat, 03/02/2018 - 20:43
Venetan translationVenetan
Align paragraphs

Venessia

Venessia che mòre
Venessia pusada sul mar
Ea dolse ossesion dei so ultimi giorni tristi
Venessia ghéa vende ai turisti
Che i serca in meso aea xente l'Europa o l'Oriente
Che i varda alsarse de sera el caìgo o ea rabia
De Porto Marghera
 
Stefania ea gera bèa
Stefania no ea stava mai mal
Ea xe morta de parto, sigando su un leto suà
de un grando ospeàl
Ea gaveva vinti ani, un marìo e l'anèo al déo
Me ga dito confusi i parenti che quasi el fià
Se insepava sui denti
 
Venessia xe un albergo
San Marco xe de sicuro anca el nome de 'na pisseria
Ea gondoea costa, ea gondoea xe soeo un bel giro de giostra
Stefania d'istà
Ea xogava co mi nee vode domeneghe de ossio
Me mare ea parlava, so mare ea vendiva Venessia in negossio
 
Venessia xe anca un sogno
De quei che ti pol comprar
però no ti pol svegiarte co' l'acqua aea goea
E un doeor a livèo del mar
El Doge ga cambià casa e par mìe finestre
Ghe xe soeo el pianto de un putìn che xe nato, ghe xe soeo
ea sirena de Mestre
 
Stefania 'ndando xo
Stefania ga assà calcossa
Novella duemila e 'na rosa sul so comodin
Stefania ga assà un putìn
No so se ai parenti ghe gabia fato davero mal
Vederla morir copada, morir da soea
In un grando ospeàl
 
Venessia xe un imbrògio
Che impenisse ea testa soeo de fataità
Del resto del mondo no ea sa più un casso
Venessia xe ea gente che se ne ciava!
Stefania xe un putìn
Comprar e vendar Venessia sarà el so destìn
Pol darse che un giorno saremo contenti
de essarghe soeo lontani parenti...
 
Thanks!
thanked 6 times
Submitted by Viola OrtesViola Ortes on Wed, 14/06/2017 - 04:38
Added in reply to request by HampsicoraHampsicora
Last edited by Viola OrtesViola Ortes on Sun, 17/06/2018 - 16:30
Comments
HampsicoraHampsicora    Wed, 14/06/2017 - 16:03

Grazie Viola, è una bellissima traduzione, e credo che Guccini sarebbe contento di vederla Regular smile

annabellannaannabellanna    Thu, 29/06/2017 - 14:19

Purtroppo credo che difficilmente Guccini potrà leggerla: sta diventando completamente cieco... Sad smile

Read about music throughout history