Publicidad

Mr. Rain - 9.3

Italiano
Italiano
A A

9.3

Mi è bastato soltanto un minuto, per incontrarti per caso
Un'ora per rendermi conto che tu eri diversa dagli altri
Dopo un giorno, era come se ti conoscessi da anni
Ma non mi basterà una vita intera per dimenticarti
 
Sarà il mio silenzio a spiegarti ogni cosa che provo
Io che per te avrei attraversato l'Atlantico a nuoto
In mezzo alle onde di un maremoto
Nuotando per giorni solo per vederti di nuovo
 
Troverò qualcuno diverso da te
Ma che mi guardi nello stesso modo
Come una scossa 9.3
Sei l'epicentro del mio terremoto
E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi
Ma il mondo non è più lo stesso ora che
Mi sono perso e non so più dove mi trovo
Adesso le città sembrano piccole
Perché prima avevo te, prima avevo te
 
Vorrei disegnare il mondo su un foglio di carta
Così da rendere la Terra piatta
Così non conterà più la distanza
Basterà un passo da una parte all'altra
Ma nei margini non ci sono
Mai stato dentro, come da bambini
Sarà per questo che ora noi vediamo gli orizzonti
E gli altri vedono confini
Capirai di avere un cuore,
Quando qualcuno te lo spezza
Ma impari ad usarlo quando trovi chi lo raccoglie da terra
Hai visto la parte peggiore di me
E quella che nemmeno io conoscevo
Ci siamo fatti la guerra,
Ma in guerra poi nessuno vince davvero
 
Sarà il mio silenzio a spiegarti ogni cosa che provo
Io che per te avrei attraversato l'Atlantico a nuoto
Anche in mezzo alla grandine e ad un maremoto
Nuotando per giorni coi piedi legati solo per vederti di nuovo
 
Troverò qualcuno diverso da te
Ma che mi guardi nello stesso modo
Ma tutto crolla quando sei con me,
Sei l'epicentro del mio terremoto
E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi
Ma il mondo non è più lo stesso ora che
Mi sono perso e non so più dove mi trovo
Adesso le città sembrano piccole
Perché prima avevo te, prima avevo te
 
Troverò qualcuno diverso da te
Ma che mi guardi nello stesso modo
Come una scossa 9.3
Sei l'epicentro del mio terremoto
E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi
Ma il mondo non è più lo stesso ora che
Mi sono perso e non so più dove mi trovo
Adesso le città sembrano piccole
Perché prima avevo te, prima avevo te
 
¡Gracias!
thanked 2 times
Publicado por LobuśLobuś el Vie, 12/06/2020 - 05:02
Editado por última vez por LobuśLobuś el Sáb, 28/08/2021 - 19:29

 

Mr. Rain: 3 más populares
Comentarios
gecssgecss    Vie, 27/08/2021 - 10:06

These aren't the accurate lyrics... they change a bit before and during the second to last chorus.
This is what is different in the last chorus:
Anche in mezzo alla grandine d'un maremoto
Nuotando per giorni coi piedi legati solo per vederti di nuovo
Troverò qualcuno diverso da te
Ma che mi guardi nello stesso modo
Ma tutto crolla quando sei con me
Sei l'epicentro del mio terremoto

LobuśLobuś    Vie, 27/08/2021 - 17:00

Grazie, ho corretto il testo.

gecssgecss    Vie, 27/08/2021 - 18:00

Anche in mezzo alla grandine d'un maremoto*

AnerneqAnerneq    Sáb, 28/08/2021 - 01:42

Il testo è corretto. Canta "in mezzo alla grandine e ad un maremoto", anche se cantato veloce qualche vocale si perde un po'. Inoltre "in mezzo alla grandine d'un maremoto" non ha molto senso logico.

gecssgecss    Dom, 29/08/2021 - 11:23

ok, scusate. io stavo solo guardando il testo su google XD
Vorrei tradurre questa canzone in rumeno ma non capisco questa parte "Ma nei margini non ci sono mai stato dentro, come da bambini"
Qualcuno potrebbe spiegarmela per favore?

AnerneqAnerneq    Dom, 29/08/2021 - 15:01

Mi sembra si riferisca a quel gioco che fanno i bambini di rimanere dentro le mattonelle senza toccare i bordi.

Si potrebbe interpretare come un volere uscire dalle regole (a questo si riferisce con "margini", delle regole limitanti). I bambini invece sono liberi e non stanno alle regole.

Read about music throughout history