Nostalgico scrittore (traduction en anglais)

italien
A A

Nostalgico scrittore

Non è che faccia da sempre l'offeso
Su questo muro, ogni dubbio l'ho appeso
Non hai certezze se parti da zero
Sono cambiato troppe volte, ed ora non ricordo com'ero
La forza di prima,
dov'è finita, avida, stupida vita,
ormai perdi sapore, pure in salita,
io calmo la rabbia, stringendo le dita
Mi chiedi perchè provo rabbia
se in fondo ho avuto il mondo
Una famiglia, non mi assomiglia
Fuggo dal senso con una bottiglia
Le amare sconfitte che ho perso da solo
Le amare vittorie per colmare il vuoto
I nostri momenti, quello che sbaglio
Quello che invece ho dentro di buono
Le facce deluse con cui mi scuso
Sono stufo, amo soltanto 3 facce tra le 1100
che ho conosciuto
Non chiedermi ancora cosa resta e quanto dura, io
Nostalgico scrittore, questa penna è la mia cura
Gira la ruota ed il mio turno,
ormai tarda ad arrivare, mando affanculo il mondo
Tanto ho capito
com'è che deve funzionare
 
Dimmi che cosa posso fare
Per non vivere ancora a metà
Io ho cominciato già a sperare
Trova un motivo per cambiare
Ma già domani ricomincerà
La solita insoddisfazione
 
Quello che cerco da sempre
È quello che in fondo da sempre non trovo,
tu, chiamami pure sbadato, io insisto
finchè fra le dita non ho la vittoria
di questo gioco
E poco a poco, giungo all'ennesimo sfogo
E fatico mentre nuoto
La meta è lontana e cresce il solito Vuoto
Faccio discorsi strani
Intraprendo percorsi estranei
E crollo davanti allo specchio
Quando mi accorgo che dentro i miei occhi
Non c'è niente
Di quello che ami
Dai, dov'è la vita che sognavo
Avevo un sogno, ma quel sogno mi ha superato
Mi ha raddoppiato
Portami dove non guardano gli occhi
Per esprimersi bene
Salvarmi da questo posto e l'unico modo per
Restare insieme
Che odio le loro facce, i loro modi
Le loro finzioni
Odio chi prega la notte
Per un futuro migliore,
Chi protesta tutte le ore
Odio me stesso, quando rimango
Tra la folla distratto, bianco, all'angolo stanco,
Avevo una parte felice,
L'ho calpestata ieri nel fango
Canto,
Perchè fin'ora questo primo tempo
Finisce in svantaggio
E per recuperare
Ora non mi basta sognare
 
Che cosa cerchi
Che cosa cerchi
Che cosa cerchi in un mondo
Che non è come vuoi
Che cosa cerchi
Dimmi in fondo cosa cerchi
In questo mondo che non è come vuoi
 
Cosa pretendi
Dimmi tu cosa pretendi
In questo mondo che non è come vuoi
Cosa pretendi
Dimmi tu cosa pretendi in questo mondo
Che non è come vuoi
 
Dimmi che cosa posso fare
Per non vivere ancora a metà
Io ho cominciato già a sperare
Trova un motivo per cambiare
Ma già domani ricomincerà
La solita insoddisfazione
 
Dimmi che cosa posso fare
Per non vivere ancora a metà
Io ho cominciato già a sperare
Trova un motivo per cambiare
Ma già domani ricomincerà
La solita insoddisfazione
 
Publié par LuFallanoLuFallano Sam, 04/05/2019 - 20:01
traduction en anglaisanglais
Aligner les paragraphes

Nostalgic writer

It's not like he's always been offended
On this wall, I have hung every doubt
You are not sure if you start from scratch
I've changed too many times, and now I don't remember what I was like
The strength from before,
where did it go, greedy, stupid life,
now you lose flavor, even uphill,
I calm my anger, squeezing my fingers
You ask me why I feel anger
if in the end I had the world
A family, it doesn't look like me
I escape from sense with a bottle
The bitter defeats that I lost alone
The bitter victories to fill the void
Our moments, what I'm wrong
What I have good inside instead
The disappointed faces to which I apologize
I'm fed up, I only love 3 faces out of 1100
that I knew
Don't ask me yet what remains and how long it lasts
Nostalgic writer, this pen is my cure
Spin the wheel and my turn,
now slow to arrive, I send fuck the world
So I understand
how is it supposed to work
 
Tell me what can I do
Not to live halfway yet
I have already begun to hope
Find a reason to change
But it will start again tomorrow
The usual dissatisfaction
 
What I've always been looking for
This is what I have not always found,
you, call me careless, I insist
until I have victory in my fingers
of this game
And little by little, I reach yet another outburst
And I struggle while swimming
The goal is far away and the usual Void is growing
I make strange speeches
I undertake foreign paths
And I collapse in front of the mirror
When I notice it inside my eyes
There is nothing
Of what you love
Come on, where is the life I dreamed of
I had a dream, but that dream overtook me
It doubled me
Take me where the eyes don't look
To express yourself well
Saving myself from this place is the only way to
Stay together
I hate their faces, their ways
Their fictions
I hate those who pray at night
For a better future,
Who protests all hours
I hate myself when I stay
In the crowd distracted, white, tired on the corner,
I had a happy part,
I stepped on it yesterday in the mud
I sing,
Why so far this first half
Ends at a disadvantage
And to recover
Now it's not enough for me to dream
 
What you are searching for
What you are searching for
What are you searching for in a world
Which is not what you want
What you are searching for
Tell me what you are looking for
In this world that's not what you want
 
What do you expect
Tell me what you expect
In this world that's not what you want
What do you expect
Tell me what you expect in this world
Which is not what you want
 
Tell me what can I do
*
I have already begun to hope
Find a reason to change
But tomorrow, it will start again,
The usual dissatisfaction
 
Tell me what can I do
*
I have already begun to hope
Find a reason to change
But tomorrow, it will start again,
The usual dissatisfaction
 
Merci !
1 remerciement
Publié par Ognjen BelicOgnjen Belic Ven, 18/09/2020 - 09:08
Ajouté en réponse à la demande de Hi its meHi its me
Commentaires de l’auteur·e :

I can not translate the verse "per non vivere ancora e metà"
So please help me, any other suggestions are welcome too

Publicités
Expressions idiomatiques dans « Nostalgico scrittore »
Commentaires
Read about music throughout history