Voglio cantare all’opera dalszöveg

  • Előadó: Team Signal
  • Album: Bia, la sfida della magica/Voglio cantare all’opera
Olasz
Olasz
A A

Voglio cantare all’opera

Oh com’è bello cantare all’Opéra!1
 
Libiamo, libiamo ne’ lieti calici…2
Ecco, lo senti, lui sta cantando ancor.
E la fuggevol, fuggevol ora…
Si è fissato di diventare un gran tenor.
Da quando ha sentito cantare all’opera,
si sforza di prendere il do di petto,3
ma nel momento di far l’acuto
soltanto una stecca gli viene fuori.
Libiamo, libiamo ne’ lieti calici…
Oh che fiato!, si sta gonfiando e scoppierà.
E la fuggevol, fuggevol… [colpi di tosse]
È scoppiato, lo sapevamo, eccolo là.
 
Libiamo, libiamo amor fra i calici…
Senti che meraviglia cantare all’opera!
In questo, in questo paradiso…
Ho intenzione di diventare un gran tenor.
Da quando ho sentito cantar Di Stefano,4
mi sono esaltato alla follia,
in testa mi sento una sinfonia,
mi vedo sul palco dell’Opéra.
Libiamo, libiamo ne’ lieti calici…
Oh che fiato!, si sta gonfiando e scoppierà!
E la fuggevol, fuggevol… [colpi di tosse]
È scoppiato, lo sapevamo, eccolo là.
Zum! Zum!
 
  • 1. Opéra national de Paris è un famosissimo teatro di Parigi dove si mettono in scena opere liriche e balletti di danza classica.
  • 2. Libiamo ne’ lieti calici è un’aria dell’opera lirica La traviata di Giuseppe Verdi.
    Vedi qui il testo.
  • 3. Il do di petto è una nota che è considerata un segno di grande qualità per gli artisti che riescono ad eseguirla, dato che è difficile da realizzare perché estremamente acuta.
  • 4. Giuseppe Di Stefano è stato un tenore italiano negli anni ’40-’60.
Köszönet
thanked 1 time
Kűldve: Stefano8Stefano8 Szombat, 16/10/2021 - 11:32
Added in reply to request by LyricTheGeekLyricTheGeek

 

Team Signal: Top 3
Hozzászólások
Read about music throughout history