Luigi Tenco - Il mio regno

Italiano
A A

Il mio regno

Tu, fatina che non vidi mai
tu sei stata regina del regno che un giorno sognai
e tu, mio caro vecchio albero
tu sei stato il castello di un regno e neppure lo sai
 
d'un regno con un solo soldato
che cercava le streghe voleva cacciarle a sassate
d'un regno che ogni giorno viveva
i mille e mille e mille c'era una volta
 
Oh, se
non m'avessero detto mai
che le fiabe son storie non vere ora là io sarei
 
D'un regno
con un solo soldato
che cercava le streghe voleva cacciarle a sassate
 
D'un regno
che ogni giorno viveva
i mille e mille e mille c'era una volta
 
Oh, se
non m'avessero detto mai
che le fiabe son storie non vere ora là io sarei
 
Adicionado por CoopysnoopyCoopysnoopy em Quinta-feira, 16/06/2016 - 10:28
Última edição feita por CoopysnoopyCoopysnoopy em Terça-feira, 21/06/2016 - 10:20
Obrigado!

 

Advertisements
Vídeo
Luigi Tenco: Maiores 3
Expressõs em "Il mio regno"
Comentários