Russia is waging a disgraceful war on Ukraine. Stand With Ukraine!

Marzo-novembre versuri

  • Artist: Francesco La Notte
  • Album: Due vele (1983)
Italiană
Italiană
A A

Marzo-novembre

Adesso, oltre il vetro
Di notte, deserta, una stazione, che il treno
In corsa scarta di fretta
Due vasi di fiori a misurar la panchina
E un guardiano che dorme
 
Allora riappare
La ragazza sul viale, camminare di nuovo
Sulla strada già fatta
Si gira un po’ lenta fra un “ma” e un “veramente”
E ti dice: “Fa niente”
 
E la vedi di spalle
Fra le foglie bagnate, camminare di nuovo
Con le lacrime agli occhi
E ti dici: “Sicuro che non è per questo
Magari è l’inverno”
 
E la vedi serena
Con qualcosa o qualcuno da incontrare ad un’ora
Di un giorno, ogni giorno
Cantare un motivo che sente nel cuore
E parlare d’amore
Come se fosse marzo
Oggi primo novembre
 
Mulțumesc!
Postat de Alberto ScottiAlberto Scotti la Marţi, 28/06/2022 - 11:48

 

Francesco La Notte: Top 3
Comentarii
Read about music throughout history