Caminante, no hay camino (Cantares) ( översättning till italienska)

Reklam
spanska

Caminante, no hay camino (Cantares)

Todo pasa y todo queda,
pero lo nuestro es pasar,
pasar haciendo caminos,
caminos sobre el mar.
 
Nunca persequí la gloria,
ni dejar en la memoria
de los hombres mi canción;
yo amo los mundos sutiles,
ingrávidos y gentiles,
como pompas de jabón.
 
Me gusta verlos pintarse
de sol y grana, volar
bajo el cielo azul, temblar
súbitamente y quebrarse…
 
Nunca perseguí la gloria.
 
Caminante, son tus huellas
el camino y nada más;
caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
 
Al andar se hace camino
y al volver la vista atrás
se ve la senda que nunca
se ha de volver a pisar.
 
Caminante no hay camino
sino estelas en la mar…
 
Hace algún tiempo en ese lugar
donde hoy los bosques se visten de espinos
se oyó la voz de un poeta gritar
“Caminante no hay camino,
se hace camino al andar…”
 
Golpe a golpe, verso a verso…
 
Murió el poeta lejos del hogar.
Le cubre el polvo de un país vecino.
Al alejarse le vieron llorar.
“Caminante no hay camino,
se hace camino al andar…”
 
Golpe a golpe, verso a verso…
 
Cuando el jilguero no puede cantar.
Cuando el poeta es un peregrino,
cuando de nada nos sirve rezar.
“Caminante no hay camino,
se hace camino al andar…”
 
Golpe a golpe, verso a verso.
 
Inskickad av tsitpirctsitpirc Sön, 23/11/2014 - 06:04
översättning till italienska italienska
Align paragraphs
A A

Camminatore, non c'è cammino

Tutto passa e tutto rimane
Ma il nostro è di passare
Passare facendo cammini
Cammini sopra il mare
 
Non ho mai perseguito la gloria
Ni lasciato nella memoria
Degli uomini mi canzone
Io amo i mondi sottili
Leggeri y gentili
Come bolle di sapone
 
Mi piacce verli pintarsi
Di sole e grana, volare
Sotto il cielo azzurro, tremare
All'improviso e rompersi
 
Non ho mai perseguito la gloria
 
Camminatore, sono le tue traccie
Il cammino e niente di piu'
Camminatore, non c'è cammino
Si fa il cammino nell'andare
 
Nell'andare si fa il cammino
E tornando la vista indietro
Si vede il sentiero che mai
deve essere di nuovo calpestato
 
Camminatore, non c'è cammino
Bensi' le stelle nel mare...
 
Fa un certo tempo che in questo luogo
Dove oggi i boschi si vestono di spine
Si ascoltava la voce di un poeta gridare
"Camminatore, non c'è cammino
Si fa il cammino nell'andare"
 
Colpo dopo colpo, verso dopo verso
 
E' morto il poeta lontano dal casolare
Lo copre la polvere di un paese vicino
Nell'allontanarsi l'hanno visto piangere
"Camminatore, non c'è cammino
Si fa il cammino nell'andare"
 
Colpo dopo colpo, verso dopo verso
 
Quando il cardellino non puo' cantare
Quando il poeta è un pelegrino
Quando non serve a niente pregare
"Camminatore, non c'è cammino
Si fa il cammino nell'andare"
 
Colpo dopo colpo, verso dopo verso
 
Inskickad av MarcozMarcoz Tor, 29/08/2019 - 21:48
Anmärkning:

Buon cammino a tutti ; )

Kommentarer